domenica 17 febbraio 2013

Ancora pannelli!



Comincia a sembrare un'aquila. Il modulo passeggeri è chiuso, verniciato con un primer grigio e poi con una base bianco opaco, infine mascherato per simulare la solita pannellatura. I pannelli sono verniciati in due toni di grigio. Ho anche lavorato un po' sulla spina dorsale, da cui vanno tolte numerose impurità.



I pod di atterraggio forniti con il kit originale sono dotati di sostegni trasversali in resina, con i quali si dovrebbero unire ai corridoi di poppa e prua della nave. E' noto che questi sostegni si rivelano col tempo incapaci di reggere il peso della nave stessa, ed è meglio sostituirli subito, in fase di montaggio. Li ho quindi rimossi e li ho sostituiti con un robusto profilato di ottone che passa attraverso i pod e i rispettivi corridoi di poppa e prua. Naturalmente ho dovuto forare tanto i pod quanto i corridoi, assicurandomi che i tutti i fori passanti fossero perfettamente inclinati a 90° rispetto alle superfici. Memore della precedente esperienza con lo stesso kit, in cui realizzare i fori verticali completamente a mano fu una vera impresa non del tutto riuscita, mi sono procurato un banco da lavoro adatto al trapano multiuso. I fori sono venuti perfettamente inclinati e inoltre l'attrezzo si è rivelato molto utile anche per la fresatura interna dei passanti stessi.
Non sono convinto che la verniciatura del modulo passeggeri sia terminata. Mi domando se sia il caso di conferire un effetto di invecchiamento o sporcizia, visto anche che il modello è destinato ad un diorama.


2 commenti:

  1. splendido lavoro.
    se posso darti un consiglio, ti conviene sporcare leggermente il tutto per una migliore ambientazione, ma senza esagerare, dato che nel telefilm la Aquile erano sempre piuttosto lucide.
    ciao

    RispondiElimina
  2. Concordo pienamente! Speravo in un tuo suggerimento!

    RispondiElimina